Alimentazione dello sportivo – attenzione alle etichette

davide 10 marzo 2012 0
Alimentazione dello sportivo – attenzione alle etichette

Il prossimo incontro organizzato dalla ciclistica, che si svolgerà il 30 marzo, tratterà di alimentazione dello sportivo prima durante e dopo l’attività fisica, un argomento sicuramente interessante e che sta sempre più prendendo campo tra gli appassionati di questo ed altri sport; spesso l’aumentato interesse verso un argomento favorisce il naturale proliferare di commenti, consigli, e quanto altro provenienti da ogni dove; nel raccomandarci di seguire esclusivamente consigli di personale qualificato, ed in attesa di ascoltare gli esperti del settore che parteciperanno all’incontro in qualità di relatori, sembra importante porre l’attenzione su una parte dell’argomento spesso in secondo piano, le etichette dei prodotti alimentari. Se è bene affidarsi ai consigli di un esperto che ci indica la giusta quantità di macronutrienti, cioè di carboidrati di proteine e di grassi, da assumere e la giusta combinazione nell’assunzione degli stessi, come possiamo poi tradurre i consigli in acquisti oculati?

Ecco l’importanza delle etichette alimentari e della loro corretta lettura ed interpretazione; innanzitutto l’etichetta deve riportare la lista di tutti gli elementi contenuti nel prodotto, elencati in ordine decrescente di quantità, quindi già la semplice lettura dell’etichetta ci fornisce alcune informazioni sui contenuti principali del prodotto. Un attenzione particolare richiede la lettura dell’etichetta per quanto riguarda il contenuto di grassi, che concorre in maniera rilevante al livello di qualità dell’alimento, attenzione quindi al tipo e alla quantità di grassi aggiunti durante la preparazione. Un altro aspetto importante lo ricoprono quelle sostanze aggiunte nelle varie fasi di preparazione che permettono di migliorare la conservazione e l’aspetto, queste si trovano sotto il nome generico di additivi e sono identificati da sigle non sempre di immediata interpretazione. La tabella riporta le sigle che identificano alcuni gruppi di additivi:

CLASSIFICAZIONE IN BASE AL NUMERO

  • E 100-199 COLORANTI
  • E 200-299 CONSERVANTI
  • E 300-300 ANTIOSSIDANTI e REGOLATORI DI ACIDITA’
  • E 400-499 ADDENSANTI, STABILIZZANTI, EMULSIONANTI
  • E 500-599 REGOLATORI DI ACIDITA’ e ANTIAGGLOMERANTI
  • E 600-699 ESALTATORI DI SAPORE

Infine un occhiata alla tabella nutrizionale, sebbene non imposta per legge è sempre più frequente trovare accanto all’elenco degli elementi una tabella che riporta il valore energetico e la composizione di macro e microelementi riferito a 100 gr di prodotto oppure ad una porzione. Da questa tabella risulterà molto più facile e preciso il calcolo nutrizionale. Un dato importante da tenere sotto controllo e il quantitativo di sodio presente nell’alimento, questo servirà a mantenere un buono stato di salute generale, primo passo verso una migliore e più proficua attività sportiva.

Leave A Response »

You must be logged in to post a comment.

Ciclistica Forte dei Marmi : Welcome !

Per aggiungere commenti agli articoli del blog devi aver effettuato l'accesso.

Se non hai ancora username e password registrati e riceverai la password via email.



Se incontri difficoltà nella fase di registrazione contattaci a: info@ciclisticafortedeimarmi.org

Accedi

Password persa

Registrati